RC Waves | La prima volta dei Moplen
musica, moplen, rc, waves, nuovo, album, release, ufficiale, la, fame, dischi, notturno, giovani, siamo, solo, animali, signorina, padova, varese, milano, francesco, italiano, giacomo, zavattoni, fabrizio peccerillo
255
single,single-post,postid-255,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2.1,vc_responsive

La prima volta dei Moplen

interno-sinistro

La prima volta dei Moplen

“Siamo solo animali” è l’album d’esordio dei Moplen e nella felicità dei festeggiamenti per il primo lavoro ufficiale della band noi, che a questo disco ci abbiamo lavorato, che lo abbiamo amato dal primo istante e che a lui abbiamo dato un “pezzo” di noi stessi pensiamo che si potrebbero dire tantissime cose riguardo questo album.

Si potrebbe, ad esempio, dire che “Signorina” è davvero un bel singolo, quel tipo di pop che ci piacerebbe un giorno non fosse un’eccezione ma una regola, con la sua ironia velata e invidiabile sincerità, con l’inciso fantastico “Mi eccito nelle pause tra le nostre bocche maaaaaaa… ma tu parli!” e con quella instancabile voglia di ricreare “la festa dentro noi” perchè la musica è si un lavoro, ma un lavoro divertente.

Si potrebbe poi dire che la gente si prende sempre un sacco sul serio, soprattutto gli artisti. Tutti a far gara a chi dice la frase più ad effetto, a chi scrive meglio, a chi incarna maggiormente il disagio del nostro tempo e c’è chi invece preferisce farsi apprezzare per quello che è. Per noi “Siamo solo animali” è un bellissimo disco e i Moplen rappresentano il nostro futuro proprio perché non hanno queste velleità. Parlano della vita di tutti i giorni senza fronzoli e manierismi, sono fatti così, sono loro stessi e la vita di cui parlano non è costruita, è sincera, vera, reale.

moplen_foto5

Si potrebbe infine dire che le nove canzoni di questo album vale la pena ascoltarle, dentro hanno tutto quello che una prima volta deve avere : c’è la spensieratezza di chi ha vent’anni e non ha fretta di diventare adulto, ci sono le feste, il cinema, gli aperitivi, c’è la natura e ci sono gli scorci di una Padova universitaria, ci sono storie forti e riflessioni, ci sono le incertezze ma soprattutto c’è l’istinto. La necessità di seguirlo lasciandosi guidare dai momenti e dalle sensazioni per riuscire ad entrare davvero nel mondo dei Moplen.

“Siamo solo animali” è un inno ad un modo di essere, una fotografia istantanea, una pausa evasiva dalle angosce quotidiane. É una prima volta, una di quelle in cui ti senti agitato, una di quelle in cui mostri al mondo il frutto del tuo lavoro e non sai come verrà accolto, ma sai che vuoi che venga sentito da più persone possibili.


_Siamo solo animali_



Voce: Massimiliano Franzuti
Chitarra: Michele Novak
Batteria: Alessandro Zanotto
Synth e piano: Luca Dalla Gasperina
Basso e seconde voci: Jesse De Faccio
Artwork: Paolo Pedrin, Alberto michelon, Marco Galtarossa
Disco prodotto da: Giacomo Zavattoni
Registrazione e mix: Cristopher Bacco e Giacomo Zavattoni presso “Studio 2” Padova e “Casa di cura domestica” Perugia
Master: Stefano Barzan e Giacomo Zavattoni presso “Tranquilo studio” Milano

Testi e arrangiamenti a cura dei Moplen
Produced by: RC Waves
Released by: La Fame Dischi | Notturno giovani
Release date: 28 October 2016

No Comments

Post A Comment